warning icon
YOUR BROWSER IS OUT OF DATE!

This website uses the latest web technologies so it requires an up-to-date, fast browser!
Please try Firefox or Chrome!

OSAS- cura dei disturbi respiratori del sonno

La Sindrome delle Apnee Ostruttive nel Sonno è, secondo la definizione dell’ American Academy of Sleep Medicine, un disturbo respiratorio che si manifesta durante il sonno caratterizzato sul piano clinico da russamento abituale associato a sonnolenza diurna e/o alterazioni delle performaces diurne.
L’OSAS rappresenta una patologia che attualmente interessa circa il 6 % della popolazione generale.
La sua incidenza è doppia nel sesso maschile e, nelle categorie a rischio, ossia pazienti sovrappeso, cardiopatici, ipertesi e broncopneumopatici.
E’ ampiamente dimostrata in letteratura l’elevata incidenza nei pazienti affetti da OSAS di comorbidità con patologie cardiovascolari, disturbi cognitivi ed accidenti cerebrovascolari. L’OSAS è associata inoltre, specie nelle sue forme più severe, a sonnolenza diurna, che rappresenta un elemento chiave di tale patologia. La sonnolenza riduce la qualità della vita del soggetto affetto in generale, ed in termini di performance lavorative con notevole impatto socio-economico; è responsabile inoltre di incidenti stradali, domestici e sul lavoro. L’OSAHS è la più frequente causa medica di sonnolenza, responsabile del 21,9% degli incidenti autostradali in Italia.( D. Croce et al. 2006). L’OSAS è una patologia cronica, causa di ulteriori patologie croniche, che non si risolve spontaneamente. Il 90% dei pazienti è destinato ad una terapia a vita, a meno di una correzione morfologica delle zone interessate dal collasso mediante chirurgia od altre procedure. Lo specialista ORL riveste dunque un ruolo primario nell’inquadramento diagnostico dei pazienti e soprattutto nel determinismo dei siti ostruttivi suscettibili di eventuale correzione chirurgica.
SINTOMI E SEGNI DI OSAS

Eccessiva sonnolenza diurna
Russamento
Sonno non ristoratore con risvegli frequenti
Nicturia (eccessiva diuresi notturna)
Cefalea al risveglio
Bocca secca al risveglio
Deficit di memoria e di concentrazione
Riduzione della libido
Ipertensione arteriosa mal controllata farmacologicamente
10. Aritmie /fibrillazione
11. Aumento del rischio di malattie cerebro/cardiovascolari (Ictus, Infarto….)

SINTOMI E SEGNI DI OSAS IN ETA’ PEDIATRICA
ETA’ INFERIORE 5 ANNI:

Russamento,
Respirazione con la bocca aperta
Sudorazione
Irrequietezza
Frequenti risvegli.

ETA’ SUPERIORE 5 ANNI:

Russamento
Enuresi
Scarso rendimento a scuola
Ridotto accrescimento
Disturbi del comportamento(iperattività)
Ridotta capacità di attenzione

loading
×